mercoledì 23 agosto 2017

CHI SEI?

Chi sei senza i nomi, senza il prestigio sociale?
Chi sei senza i desideri che ti comandano?
Chi sei senza le maschere e i ruoli che sei costretto ad interpretare?
Chi sei quando intorno non c’è nulla?
Chi sei quando intorno c’è il vuoto?


Chi sei quando resti a tu per tu con il cielo, quando tutti i desideri rimangono superati, tutti i ruoli interpretati e le maschere sono gettate via?

Chi sei quando la Luce ti tocca?
Chi sei quando l’Amore ti abbraccia?
Ricordi la tua Verità?
Conosci Te stesso?
Vivi con l’Anima?

Advanced Mind Institute Italia

http://divinetools-raja.blogspot.it
La Via del Ritorno... a Casa

domenica 20 agosto 2017

venerdì 18 agosto 2017

L'OSSERVATORE SULLA COLLINA

“L’attenzione tra le sopracciglia…”. La fisiologia moderna, la ricerca scientifica, afferma che, tra le due sopracciglia, si trova una ghiandola, e che questa è la parte più misteriosa di tutto il corpo: è detta ghiandola pineale, ed è il terzo occhio dei tibetani: shivanetra, l’occhio di Shiva, nel Tantra. Tra i due occhi c’è un terzo occhio, che esiste ma non è
attivo. E’ lì: può funzionare in qualsiasi momento, ma non funziona spontaneamente, per aprirlo si deve fare qualcosa. Non è cieco, è semplicemente chiuso. Questa tecnica serve ad aprirlo.


“L’attenzione tra le sopracciglia…”. Chiudi gli occhi, poi falli convergere proprio
nel mezzo delle sopracciglia, focalizzati esattamente nel mezzo degli occhi chiusi, come
se guardassi esattamente nel mezzo, con entrambi. Dagli totale attenzione. Questo è uno
dei metodi più semplici per essere attenti. Non puoi prestare attenzione a nessun’altra
parte del corpo così facilmente: questa ghiandola assorbe l’attenzione con estrema facilità.
Se le dai tutta la tua attenzione, gli occhi verranno ipnotizzati dal terzo occhio. Si fissano,
non si possono muovere. Se cerchi di essere attento a qualsiasi altra parte del corpo, è
difficile. 

Questo terzo occhio è un magnete naturale, attiva l’attenzione, la forza. Ecco
perché in tutto il mondo questo è uno dei metodi più usati. E’ il più semplice per addestrare
l’attenzione: non sei solo tu che cerchi di essere attento, la ghiandola stessa ti aiuta, è
magnetica, la tua attenzione viene spinta con forza verso di essa: viene assorbita. Nelle
antiche scritture tantriche si dice che l’attenzione è cibo per il terzo occhio. E’ affamato, è
stato affamato per vite e vite. Se gli presti attenzione, prende vita. Diventa vivo! Gli viene
dato nutrimento. 

E quando sai che l’attenzione è cibo, quando senti che la tua attenzione
viene attirata magneticamente, è attratta, trascinata dalla ghiandola stessa, l’attenzione
non sarà più una cosa difficile. Occorre solo conoscere il punto giusto; per trovarlo, devi
lasciare che gli occhi chiusi si muovano esattamente nel mezzo, tra le due sopracciglia,
finché non percepisci quel punto magnetico: allora, immediatamente gli occhi si
fisseranno; quando sarà difficile muoverli, saprai di aver colto il punto giusto. “L’attenzione
tra le sopracciglia, lascia che la mente preceda il pensiero…”. L’attenzione che ne seguirà
ti farà sperimentare per la prima volta uno strano fenomeno: percepirai i pensieri correre di
fronte a te; diventerai un testimone. Sarà come essere di fronte a uno schermo
cinematografico: i pensieri scorrono e tu sei un testimone. 

Quando la tua attenzione è focalizzata nel centro del terzo occhio, diventi immediatamente il testimone dei tuoi pensieri. Generalmente non è così: ti identifichi sempre con i tuoi pensieri. Se c’è rabbia, diventi rabbia. Se un pensiero ti tocca, non sei testimone: diventate tutt’uno, ti identifichi
con il pensiero, e ti muovi con esso. Diventi il pensiero, ne assumi la forma. Quando c’è
sesso, diventi sesso; quando c’è rabbia, diventi rabbia; quando c’è avidità, diventi avidità.
Ti identifichi sempre con ogni pensiero che ti tocca. Non mantieni mai alcuna distanza tra
te e il pensiero. Ma focalizzati sul terzo occhio, e all’improvviso diventerai un testimone.
Tramite il terzo occhio puoi vedere i pensieri correre come nuvole nel cielo o come
persone che si muovono per la strada. Sei seduto alla finestra e guardi il cielo o le persone
per la strada: non ti identifichi.

Sei in disparte, un osservatore sulla collina – diverso. Ora,
se c’è rabbia, puoi vederla come un oggetto. Ora non senti più che tu sei arrabbiato. Senti
di essere circondato dalla rabbia – una nube di rabbia è sorta intorno a te – ma tu non sei
la rabbia, e se non lo sei, la rabbia diventa impotente. Non può influenzarti; non ne vieni
intaccato. La rabbia verrà e se ne andrà, e tu rimarrai centrato in te stesso. Questa quinta
tecnica serve a trovare il testimone.

OSHO



http://divinetools-raja.blogspot.it La Via del Ritorno... a Casa

IL TEMPO GOVERNA IL MONDO

http://divinetools-raja.blogspot.it La Via del Ritorno... a Casa

mercoledì 16 agosto 2017

PERDONA

"Libera il tuo cuore dall'odio: perdona tutti coloro che ti hanno offeso.
Libera il tuo cuore dall'ansia: la maggioranza di questi pensieri è inutile.
Conduci una vita semplice e apprezza quello che hai.
Condividi di più.
Spera di meno in una ricompensa."


La meditazione del perdono
http://cromopuntura-cromos.blogspot.it/2015/04/la-meditazione-del-perdono-di-lenni.html


http://divinetools-raja.blogspot.it La Via del Ritorno... a Casa

La tua persona arriverà dal silenzio...

"Non è semplice riconoscere una persona a te destinata. Non rappresenta nessun pericolo e la tua paura non potrà avvisarti. Non farà resistenza a te, e il tuo orgoglio non vorrà vincerla. Non avrà nessun angolo acuto che potrebbero ferirti facilmente. Non avrà nessun mistero e la tua curiosità non ne sarà attratta.

Al contrario, la tua persona sarà aperta e flessibile, come l'aria di mattina che profuma di rugiada...l'aria che è ovunque. Te ne accorgi dell'aria? No! Te ne accorgi solo quando ti manca...


Non ti lamentare se non trovi la tua metà, perché è ovunque. E' intorno a te. E si troverà da sola.
- "Ma come?"
- "Nel silenzio, cerca la corda principale del tuo cuore. Ecco cosa devi fare. Toccala, delicatamente. E ascolta. Quale corda risponderà?
La tua persona arriverà dal silenzio..."

(Igor Nemoff)
http://it.advanced-mind-institute.org/?affiliate=TRKCASWQK8H
http://divinetools-raja.blogspot.it
La Via del Ritorno... a Casa

martedì 15 agosto 2017

IO TI AMO...

IO TI AMO E TI ACCETTO COMPLETAMENTE E PROFONDAMENTE mi dispiace se non ti ho amato prima di adesso ti prego perdonami grazie ti amo  

Puoi rivolgere  questa frase a tutte le emozioni che hai represso dentro di te che ancora non hai accettato completamente puoi rivolgere è questa frase alle persone con cui sei in conflitto puoi rivolgere questa frase a te stesso alle parti di te alle parti oscure, non ci sono limiti, tutto cio' che é amato é trasformato e purificato

Ivanov Antar Raja



http://divinetools-raja.blogspot.it
La Via del Ritorno... a Casa

domenica 13 agosto 2017

giovedì 10 agosto 2017

QUANDO QUALCUNO ...

Quando qualcuno ti insulta e umilia,
Quando qualcuno ti dispensa dei consigli non richiesti,
Quando qualcuno ti crede colpevole del suo dolore,
Quando "loro" non ti sentono parlando solo di se stessi,
Ti ignorano, giudicano o deridono i tuoi sentimenti -


Fermati. Fai un respiro.

Sappi che è il loro dolore, non tuo.

Sappi che stanno sognando, finché non saranno risvegliati
Sappi che conoscono non te, ma le loro illusioni.

Probabilmente, per loro è difficile amare se stessi.
Probabilmente, cercano fuori la conferma del loro valore.
Probabilmente, sono separati dai loro corpi, dal loro respiro, dalla loro vocazione.
Probabilmente, stanno vivendo un mondo duale del bene e del male, del giusto e del sbagliato.
Probabilmente, si sono dimenticati della semplice gioia di esistere.

Probabilmente, lo capisci.
Probabilmente, tu ci sei stato, dove sono adesso.

Non cercare di cambiarli. Non possono cambiare.
Non cercare di correggerli. Non te lo stanno chiedendo.
Più premi, più sarai respinto da loro.
Non lasciarti intrappolare nella rete dei loro dolori.
Sii sereno e compassionevole, senza premere su nessuno.

E' normale che ci rimangono male. E' così.
Lascia che siano liberi a rimanerci male.
E' normale che siano delusi da te.
Lascia che siano liberi ed essere delusi.
E' normale che ti giudichino; lascia che lo facciano.
Sii libero nell'esprimerti.
permettiti di essere triste, rabbioso, dubbioso, colpevole.
Lascia che queste preziose energie scorrano in te,
Non ti danneggeranno se le lasci scorrere.

Si, il questo viaggio incontrerai molti Custodi dei Portali.

In ogni modo, continua il tuo cammino, e lascia che lo facciano anche gli altri.
Non devi né spiegarlo né difenderlo.
Sii te stesso in questi tempi difficili.

Non lottare contro il buio. Comunque sia, non ha alcun potere.

Accendi solamente la tua LUCE!

https://vk.com/mantra.love

Olga Samarina


http://divinetools-raja.blogspot.it La Via del Ritorno... a Casa